© 2013 Denise Den Den

Obbiettivi

Il progetto ideato da Stefano Freddi, grazie alla voce di Denise Dimé, si pone l’obbiettivo di recuperare la forte tradizione musicale, corale e culturale dei villaggi tribali del Camerun circostanti la città di Douala. Le lingue utilizzate per i testi delle canzoni sono i dialetti orali delle tribù malimba, bacoco e batanca.


Il progetto ‘Je danse’ è dedicato alla diffusione della cultura africana camerunese mediata da un filtro europeo moderno. Le musiche sono state composte partendo dal contatto diretto con le tribù africane. Denise è un esempio di emancipazione femminile possibile grazie alle interazioni di diverse nazioni. Grazie ai rapporti tra i paesi Camerun Francia e Italia la sua storia le permette oggi di tramandare la cultura afroeuropea che la contraddistingue come una koinè con il canto e con la danza.


A tal proposito ‘Je danse’ è un progetto che suggerisce l’interazione con più enti e in particolare all’interno di festival eventi e manifestazioni connesse con l’ambito culturale e demoetnoantropologico.